rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità Gozzano

Frammenti scuri nelle acque del Lago d'Orta: intervento di Arpa al lido di Gozzano

Secondo quanto ricostruito dai tecnici di Arpa, intervenuti su segnalazione, si tratterebbe di "residui di carta bruciata e sfilacciata, presumibilmente caduti in acqua durante i fuochi d’artificio organizzati la notte di Capodanno"

Intervento dei tecnici di Arpa nel pomeriggio di ieri, mercoledì 4 gennaio, nella zona del lido di Gozzano, dove era stata segnalata la presenza di frammenti scuri potenzialmente inquinanti, galleggianti sull’acqua.

Il personale ha quindi effettuato un sopralluogo, rilevando effettivamente la presenza dei frammenti, "non imputabili però - spiegano da Arpa - ad un evento in corso".

Durante il sopralluogo è stato prelevato un campione di acqua che è stato sottoposto nella mattinata di oggi, giovedì 5 gennaio, ad analisi microscopica: "Gli esiti dell’osservazione - spiegano ancora da Arpa - hanno evidenziato la probabile presenza di residui di carta bruciata e sfilacciata, presumibilmente caduti in acqua durante i fuochi d’artificio organizzati la notte di Capodanno sull’isola di San Giulio e successivamente trasportati dalle correnti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frammenti scuri nelle acque del Lago d'Orta: intervento di Arpa al lido di Gozzano

NovaraToday è in caricamento