rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità

Grave intossicazione da monossido di carbonio, 52enne in camera iperbarica a Fara

L'uomo, residente ad Alessandria, è stato portato a Fara

Intossicato in casa, portato prima al pronto soccorso e poi a Fara Novarese in camera iperbarica. Venerdì 16 dicembre un uomo di 52 anni di Alessandria è stato portato a fare per un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza.

L’incidente è avvenuto ad Alessandria. Trovato incosciente in casa, sono stati allertati i soccorsi e l’uomo è stato trasferito al dea dell'ospedale di Alessandria dove è stata fatta diagnosi di grave intossicazione da monossido di carbonio con complicanze cardiologiche e posta indicazione a trattamento iperbarico.

La causa dell’intossicazione pare sia da attribuire alla presenza di un braciere all’interno dell’appartamento. Il trattamento è durato circa due ore. Al termine della terapia il paziente è stato portato di nuovo al dea di Alessandria per le cure.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave intossicazione da monossido di carbonio, 52enne in camera iperbarica a Fara

NovaraToday è in caricamento