Novara, sarà intitolata a Sandro Bertona la rotonda del Pala Igor

Si chiamerà “Largo Sandro Bertona – Pioniere della Protezione Civile”

Sabato 31 ottobre, alle ore 11, verrà intitolata a Sandro Bertona, alla presenza del Sindaco, l'area stradale prospicente l'ingresso del PalaIgor su corso Trieste.

Nel settembre 2018 il Consiglio Comunale aveva interpretato i sentimenti di tutta la città approvando all'unanimità una mozione in cui si impegnava l'Amministrazione a ricordare la figura di Sandro, punto di riferimento del mondo associazionistico e del volontariato, in particolare della Protezione civile. L'area individuata si trova a Sant’Agabio, quartiere dove Sandro viveva e che tanto amava, un’area tra l’altro vicina alla sede storica dell'associazione Scorpion, di cui lui è stato il fondatore.

“Con questo gesto -afferma il sindaco Alessandro Canelli - vogliamo che rimanga nella memoria di tutti i novaresi l'eredità che Sandro ha lasciato alla città, un'eredità di valori importanti che lui ha trasmesso al volontariato della Protezione Civile, non solo cittadino, e alle tante persone con cui è sempre stato pronto a collaborare. Anche per questo l'area che sarà intitolata sabato porterà il significativo toponimo “Largo Sandro Bertona – Pioniere della Protezione Civile”. Saranno presenti, con il Sindaco, i familiari di Sandro e i volontari Scorpion.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

Torna su
NovaraToday è in caricamento