Novara, avviati i lavori in via San Bernardino: saranno pronti 16 alloggi popolari

Il cantiere è partito con alcuni mesi di ritardo causa emergenza Covid

via San Bernardino

Sono partiti da qualche giorno i lavori di recupero del fabbricato di via San Bernardino 16 a Novara, il complesso residenziale composto da sette palazzine risalenti agli anni ‘50 e di proprietà di Atc. Lavori che sarebbe dovuti partire a marzo, ma l’emergenza Covid ha posticipato di qualche mese. In tutto gli alloggi popolari a disposizione saranno 16.

L’iniziale idea progettuale di abbattere l’esistente si è scontrata con i vincoli esistenti sull’area, imposti dal Prg vigente. Per questo motivo è stato individuato un progetto di recupero dell’intero complesso che verrà finanziato nell’ambito del Programma Casa (secondo biennio), con i Fondi della legge 513/77 e con i fondi europei Por-Fesr 2014-2020 quale priorità di investimento.

“L’intervento previsto – ha detto il presidente di Atc Piemonte Nord Luigi Songa  - porterà alla trasformazione della palazzina in edificio “Near Zero Energy Buildings”, cioè edifici ad energia praticamente pari a zero, in un’ottica di produzione autonoma dell’energia necessaria per la ventilazione e la climatizzazione degli ambienti, dell’illuminazione e della produzione di acqua calda e non solo. Un nuovo concetto di case di edilizia popolare che punta ad un importante contenimento dei costi di utenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare da eco il vicesindaco Franco Caressa: “Un percorso che ben si allinea con le linee progettuali su cui sta lavorando il Comune, sempre in ambito di edilizia popolare, relativamente ai propri immobili. Ne è un esempio la palazzina dell’ex Parco Ferrovie Nord, appena inaugurato, così come lo saranno gli appartamenti di via Goito. Quello delle utenze è un costo molto importante che spesso va a scontrarsi con le economie degli enti proprietari. Realizzare strutture a bassissimo dispendio energetico permette anche di contenere i costi di gestione degli edifici stessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori gelaterie di Novara

  • Incidente sulla Torino-Milano, schianto tra un tir e un furgone: un morto e un ferito grave

  • Trecate, ancora lite e sangue in vicolo Bordiga

  • Maltempo: violenti nubifragi, strade e cantine allagate nella Bassa Novarese

  • Cerano, furto milionario nell'azienda farmaceutica

  • Novara, progetto per l'ex Centro Sociale: in arrivo un supermercato, negozi e uno studentato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento