Novara, al via i lavori per togliere l’amianto dall’ex macello

L'intervento è già stato fatto su due edifici, entro settembre prevista la fine dei lavori

L'intervento

Già rimosso dai due edifici e ora si procede con il resto delle strutture: sono partiti i lavori per rimuovere l’amianto dall’ex macello a Novara. I primi due edifici sono quelli considerati più urgenti da Arpa ed entro la fine di settembre il tutto sarà concluso. 

Nel 2019, il Comune di Novara aveva chiesto ad Asl e ad Arpa nuove verifiche, dopo una seconda analisi risalente al 2011 e alla quale, all’epoca, non era stato dato operativamente seguito. 

“Intervento che prende il via dopo dieci anni – ha detto il sindaco  Alessandro Canelli – prima abbiamo agito nelle scuole, ora all’ex Macello dove i lavori non si limiteranno alla rimozione dell’eternit ma si amplieranno a un progetto di recupero totale dell’area”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fargli co l’assessore Mario Paganini: “Abbiamo partecipato a un bando della Regione Piemonte che ci ha dato la possibilità di procedere con la rimozione dell’eternit dalle scuole della città che necessitavano, anch’esse da tempo, di questo genere di intervento. Ora si passa all’ex Macello, un’area da troppi anni abbandonata a se stessa”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, non scendono le sbarre del passaggio a livello: travolto un uomo in scooter

  • Si ribalta con l'auto in un fosso: è Veronica Cuccaro la 33enne che ha perso la vita a Mortara

  • Novara, rissa sull'Allea, giovane si scaglia contro un carabiniere: arrestato

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

  • Coronavirus, troppi ricoveri a Novara: riapre un reparto covid al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento