menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento

L'intervento

Novara, al via i lavori per togliere l’amianto dall’ex macello

L'intervento è già stato fatto su due edifici, entro settembre prevista la fine dei lavori

Già rimosso dai due edifici e ora si procede con il resto delle strutture: sono partiti i lavori per rimuovere l’amianto dall’ex macello a Novara. I primi due edifici sono quelli considerati più urgenti da Arpa ed entro la fine di settembre il tutto sarà concluso. 

Nel 2019, il Comune di Novara aveva chiesto ad Asl e ad Arpa nuove verifiche, dopo una seconda analisi risalente al 2011 e alla quale, all’epoca, non era stato dato operativamente seguito. 

“Intervento che prende il via dopo dieci anni – ha detto il sindaco  Alessandro Canelli – prima abbiamo agito nelle scuole, ora all’ex Macello dove i lavori non si limiteranno alla rimozione dell’eternit ma si amplieranno a un progetto di recupero totale dell’area”. 

A fargli co l’assessore Mario Paganini: “Abbiamo partecipato a un bando della Regione Piemonte che ci ha dato la possibilità di procedere con la rimozione dell’eternit dalle scuole della città che necessitavano, anch’esse da tempo, di questo genere di intervento. Ora si passa all’ex Macello, un’area da troppi anni abbandonata a se stessa”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

  • Attualità

    Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento