Vandali a Lesa: rovinano un pannello dedicato ai martiri e abbandonano gli attrezzi

La presidente di Anpi Vergante è andata sul posto e ha poi ha fatto denuncia consegnando il materiale

Vandali in azione a Lesa. E abbandonano anche tutti gli attrezzi del "mestiere". E' accaduto alcuni giorni fa a Lesa: a essere preso di mira il cartello con la storia dei Martiri di Solcio. A raccontare l'accaduto è stata la presidente di Anpi Vergante Flavia Filippi che è stata avvisata dal vicesindaco di Lesa. 

La presidente è andata sul posto e ha visto il cartello rovinato. Si è resa poi conto dell'atto vandalico perché ai piedi del pino di fianco al pannello i malintenzionati hanno lasciato una borsa aperta con un arnese in acciaio a più punte, due torce e delle corde. 

"Risulta evidente l'intento vandalico, peraltro premeditato, vista la borsa, che potrebbe essere stata abbandonata perchè qualcuno si stava avvicinando, - ha scritto la Filippi sul proprio profilo Facebook - quel giorno ho chiamato la polizia locale e ho consegnato la borsa al comandante Barcia, segnalando che avrei sporto denuncia contro ignoti come Anpi Vergante. 
Questi atti vandalici vanno contro la nostra storia e hanno un chiaro intento intimidatorio. Non vanno assolutamente sottovalutati e vanno portati a conoscenza della nostra comunità perchè aumenti la vigilanza"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

  • Verbania, scoperto meccanico e carrozziere abusivo

Torna su
NovaraToday è in caricamento