Problemi nelle acque del Lago Maggiore, il lido di Arona torna balneabile

Batteri intestinali altissimi secondo le rilevazioni di Arpa

Le acque del lago al lido di Arona tornano ad essere balneabili dopo le ultime misurazioni. 

L'allarme era stato lanciato da Arpa Piemonte, che ha effettuato delle misurazioni della qualità dell'acqua e ha decretato che le acque non erano idonee per l'immersione dei bagnanti il 27 giugno. Secondo i rilievi effettuati nei giorni scorsi erano stati rilevati 1.700 cell/ml  di escherichia coli, mentre il limite è di 1000 cell/ml, e 2.400 cell/ml di enterococchi intestinali, che superavano di gran lunga il limite di 500 cell/ml.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella giornata del 29 giugno sono arrivati i risultati delle nuove analisi, che hanno decretato che i livelli sono tornati alla normalità e che quindi le acque sono di nuovo balneabili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento