rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità Arona

Lotteria Italia: nel novarese un biglietto vincente, nessun premio invece nel Vco

Il biglietto di terza categoria, del valore di 20mila euro, è stato venduto sul Lago Maggiore, ad Arona. In Piemonte vinti premi per 140mila euro

Edizione 2021 della Lotteria Italia meno fortunata per il Piemonte, che con sette premi di terza categoria, da 20mila euro, si porta a casa un bottino da 140mila euro. Con l'edizione dello scorso anno, nella nostra regione erano stati vinti premi totali per 400mila euro.

Nessun premio di seconda categoria (50mila euro) quest'anno per il Piemonte. Tra i sette biglietti vincenti da 20mila euro, però, uno è stato venduto nel novarese, ad Arona (P 274337). Nessun fortunato, invece, nel Vco.

I biglietti vincenti della Lotteria Italia sono stati estratti, come di consueto, nelle serata del 6 gennaio, nel corso della trasmissione Rai "Soliti Ignoti -  Il ritorno".

Lotteria Italia: tutti i bilietti vincenti

In Piemonte sono 427mila i biglietti della Lotteria Italia venduti, secondo quanto riportato da Agipronews, un dato in aumento del 35,2% rispetto all'edizione dello scorso anno. A livello provinciale, Torino registra più della metà delle vendite (249mila, +32,1%), davanti ad Alessandria, che con 58mila tagliandi si conferma al secondo posto, con un aumento del 57,3%. A chiudere il podio Cuneo con 32mila biglietti (+29,3%). Numeri in netta crescita per la Lotteria più antica d’Italia, sostenuta dall’Agenzia Dogane e Monopoli con l’azione del direttore generale, Marcello Minenna, e del direttore Giochi numerici e Lotterie, Stefano Saracchi. In aumento anche il dato delle altre province: Novara (27.110, +26,9%), Asti (23.660, +50,9%), Vercelli (17.170, +44,8%) e Verbania (11060, +31,7%). Stabili le vendite a Biella e provincia, con 8.120 tagliandi staccati (+4,1%).

Le regole per incassare le vincite alla Lotteria Italia

Il biglietto vincente deve essere presentato integro ed in originale, sono quindi escluse copie di ogni tipo anche se autenticate, presso uno sportello di Banca Intesa Sanpaolo oppure presso l’Ufficio Premi di "Lotterie Nazionali s.r.l." a Roma, in viale del Campo Boario 56/D, 00153. Il biglietto può anche essere spedito al suddetto Ufficio, a mezzo di raccomandata A/R, indicando le generalità, l’indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento richiesta (assegno circolare, bonifico bancario o postale). I premi devono essere richiesti entro il 180° giorno successivo a quello della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale del bollettino ufficiale dell’estrazione. Solitamente la scadenza è nella prima metà di luglio.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotteria Italia: nel novarese un biglietto vincente, nessun premio invece nel Vco

NovaraToday è in caricamento