rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità

Al Maggiore ritorna il "progetto acquaticità" per i piccoli di Neuropsichiatria

Promotori del progetto l’Aeronautica militare e Pianeta del clown

Torna anche quest’anno il “progetto acquaticità” dedicato ai piccoli pazienti di Neuropsichiatria infantile dell’Azienda ospedaliero universitaria di Novara, realizzato grazie ad una raccolta fondi del "Primo reparto manutenzione velivoli dell’Aeronautica militare" di Cameri e il "Pianeta dei clown" di Novara.

Per l’Aeronautica erano presenti in reparto il ten. col. Gianfranco Rosset (in rappresentanza del comandante Cristiano Realacci), il ten. Alessio Recupido, il maresciallo Salvatore Giannini e il primo luogotenente Sossio Pezzella. L’azione dell’Aeronautica si è compiuta attraverso due interventi: la raccolta fondi per il progetto e l’acquisto di giocattoli. Il Pianeta dei clown era rappresentato dalla presidente Elena Tanchis e dal segretario Piero D’Amico.

"Il progetto di acquaticità – ha spiegato la psicologa Anna Claudia Caucino – prevede dieci lezioni per dieci bambini accompagnati dalla mamma, una iniziativa che riteniamo davvero importante per i nostri piccoli pazienti".

Il direttore generale dell’Aou, il dottor Gianfranco Zulian e il dottor Viri hanno sottolineato "il rilievo che ha per noi la collaborazione con l’Aeronautica e il Pianeta dei clown, esempio di grande sensibilità nei confronti del reparto".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Maggiore ritorna il "progetto acquaticità" per i piccoli di Neuropsichiatria

NovaraToday è in caricamento