Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

"Vogliamo lavorare": in piazza Duomo la manifestazione dei commercianti novaresi

Centinaia gli imprenditori che hanno aderito alla protesta promossa da Confcommercio Alto Piemonte. Presenti anche il sindaco di Novara e il presidente della Provincia Federico Binatti

Oltre un centinaio di commercianti sono scesi in piazza a Novara nella mattinata di oggi, giovedì 1° aprile, al grido di "Vogliamo lavorare", per manifestare contro il prolungamento delle chiusure che impedisce loro di lavorare.

Alla manifestazione promossa da Confcommercio Alto Piemonte hanno partecipato gli imprenditori delle 19 federazioni e associazioni di categoria rappresentate da Confcommercio che hanno aderito all'iniziativa: Federalberghi, Federazione Moda Italia, Fiva venditori ambulanti, Fipe pubblici esercizi, Fnaarc agenti di commercio, Fimaa agenti immobiliari, Federpreziosi, Silb locali da ballo, Federfiori, Federmobili, Assofranchising, Federcamping, Federgrossisti, Federottica, Fida dettaglianti alimentari, Attività Sportive Confederate, Ali librai, Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio, Gruppo Terziario Donna Confcommercio.

In piazza erano presenti anche il sindaco di Novara Alessandro Canelli, con l'assessore al Commercio Elisabetta Franzoni, e il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti, che sono intervenuti per portare la loro solidarietà ai commercianti.

Obiettivo della protesta, spiegano da Confcommercio, era quello di raccontare la crisi, ma anche la voglia di ripartire degli imprenditori e soprattutto di sostenere la necessità e l’urgenza - condivise da tutte le imprese associate - di consentire, nel rispetto delle regole e dei protocolli di sicurezza, la riapertura delle attività per scongiurare le drammatiche chiusure di imprese e la perdita di posti di lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vogliamo lavorare": in piazza Duomo la manifestazione dei commercianti novaresi

NovaraToday è in caricamento