Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Manutenzione delle strade provinciali: l'impegno dell'amministrazione per il 2021

Gli investimenti previsti

Ammonta a 2.809.997,12 euro l’investimento attraverso fondi del Ministero delle Infrastrutture e il Ministero dell’Ambiente, che nel 2021 la Provincia si Novara tradurrà in interventi sulla rete stradale di propria competenza.

"Va ricordato - spiega il consigliere provinciale delegato ai Lavori pubblici e Viabilità Marzia Vicenzi - che a questa somma si aggiungono 4.204.000 euro di fondi propri dell’Ente individuati nel nostro bilancio di previsione, recentemente approvato, e destinati a interventi di manutenzione di strade, ponti e per i servizi di sgombero neve, segnaletica e sfalci in capo al Settore Viabilità: una somma di pari entità è già stata allocata nel bilancio pluriennale per il 2022 e il 2023 e, insieme con gli interventi del servizio Edilizia scolastica, rappresenta una delle voci più significative del documento di programmazione economica della Provincia. Segno, questo, che, pur nella nota ristrettezza delle dirette disponibilità dell’Ente, l’attenzione per le manutenzioni e la sicurezza della nostra rete viaria resta sempre prioritaria e traduce concretamente l’attenzione che la nostra amministrazione riserva all’intero territorio".

Nel dettaglio i fondi ministeriali andranno a coprire "per 300.000 euro gli interventi di consolidamento lungo le strade provinciali n. 39 delle due riviere, n. 46 occidentale del Lago d’Orta e n. 49 della Madonna del Sasso, per i quali è già in corso la progettazione. 150.000 euro - prosegue il consigliere - sono stati destinati alla progettazione, attualmente in corso, delle strade provinciali n. 159 di Montrigiasco, con la messa in sicurezza del versante e la rimozione di un masso instabile dalla parete rocciosa in frazione Campagna e della 111 Invorio-Bolzano Novarese, con il consolidamento del versante e il rifacimento muretti di protezione. 300.000 euro finanzieranno la realizzazione degli interventi sulla strada provinciale n. 165 di Vintebbio, con il consolidamento del versante mediante reti e pannelli paramassi e la manutenzione straordinaria delle reti esistenti e sulla strada provinciale n. 148 Oleggio-Castelnovate-Pombia, con il consolidamento del versante, anch’essi in corso di progettazione e in attesa del rilascio dell’autorizzazione paesaggistica".

Finanziamento di 300.000 euro (con studio di fattibilità già redatto e progettazione in corso di affidamento) per la atrada provinciale n. 17 Ticino-Oleggio-Proh, "lungo la quale - spiega il consigliere - saranno effettuati lavori di sistemazione dello svincolo in corrispondenza della strada provinciale n. 19 Castelletto-di Momo-Oleggio Castello".

350.000 euro, "con rilievi e progettazioni attualmente in corso", saranno destinati a ciascuno dei tre reparti di diverse strade provinciali del Basso Novarese, "dove interverremo con lavori di manutenzione straordinaria per il consolidamento del piano viabile bitumato". Varie arterie stradali di competenza dell’Ente "saranno oggetto di interventi di adeguamento normativo delle barriere stradali di sicurezza: per questi lavori - aggiunge il consigliere - sono in corso i rilievi e progettazioni e sono stati stanziati 250.00 euro". 

300.00 euro è la cifra stanziata per "la manutenzione straordinaria delle opere d'arte di pertinenza delle strade in varie località del territorio: anche in questo caso sono in corso i rilievi e le progettazioni. 200.00 euro è il finanziamento con il quale si interverrà su varie strade per la manutenzione straordinaria della segnaletica stradale ad alta visibilità, 150.000 euro per i lavori di manutenzione straordinaria, anch’essi già oggetto di rilievi e progettazioni in corso, delle pertinenze stradali, comprese opere idrauliche di raccolta acque stradali, sulle arterie dei tre diversi reparti della provincia. 260.000 euro - aggiunge il consigliere - finanzieranno i lavori di messa in
sicurezza della strada provinciale n. 16 nel Comune di Vicolungo: per quest’opera è già stato redatto lo studio di fattibilità ed è in corso di affidamento la progettazione, così come anche per il miglioramento della sicurezza per la circolazione stradale mediante risoluzione dell’interferenza idraulica con rio Pissonasca sulla strada provinciale n. 13, con interventi per 120.000 euro, e per gli interventi di manutenzione straordinaria per la sistemazione di dissesti del piano viabile e rifacimento muri di sostegno della strada sulle strade provinciali n. 34 e n. 36, con lavori per 179.997,12 euro".

Il consigliere ricorda inoltre che "con il mese di aprile alcune strade attualmente di nostra competenza, come per esempio la n. 11, passeranno in carico ad Anas: stiamo aspettando la conclusione di questo iter, ritardato anche a causa del lockdown del 2020, da quasi due anni. Secondo i contatti che abbiamo mantenuto costantemente, sollecitando una soluzione, sembra che la questione sia finalmente in dirittura di arrivo. Si tratta di un passaggio particolarmente importante per l’Ente, che, dati gli elevatissimi costi delle opere necessarie sulle strade in questione, non ha potuto intervenire in questi anni con lavori di sistemazione definitiva per non trovarsi nella condizione di dover penalizzare l’intero territorio, dov’è stato invece possibile avviare altri lavori economicamente più accessibili e comunque necessari o addirittura urgenti. Questa notizia ci pone in una condizione di maggior sicurezza anche per quanto riguarda tutte le programmazioni degli
interventi che abbiamo già inserito nel bilancio pluriennale. Sempre parlando di Anas, ricordo che, grazie all’incisiva interlocuzione avuta in questi mesi e grazie all’intervento della Regione Piemonte, siamo riusciti a ottenere con grande rapidità la posa del ponte provvisorio di Romagnano Sesia, crollato in ottobre a causa dell’alluvione. I lavori partiranno a breve e, in questo modo, saranno ripristinati i collegamenti tra il territorio novarese e quello di Vercelli a favore di cittadini e imprese. Fermo restando - conclude il consigliere - che l’amministrazione sta continuando a lavorare per arrivare in tempi altrettanto brevi alla ricostruzione del ponte definitivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione delle strade provinciali: l'impegno dell'amministrazione per il 2021

NovaraToday è in caricamento