Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Malpensa, diminuiscono i voli per l'emergenza Covid: meno rumore sui comuni novaresi

Le rilevazioni di Arpa mostrano un calo fino al 90%

La posizione delle centraline di rilevamento e le rotte

Diminuiscono i voli e diminuisce anche il rumore sui comuni novaresi vicini a Malpensa.

Lo comunica il report di Arpa Piemonte, che gestisce una rete di monitoraggio per la misura del rumore degli aeromobili in partenza dall’aeroporto di Malpensa che sorvolano il territorio piemontese, costituita da 4 centraline di rilevamento in continuo collocate nei comuni di Pombia, Varallo Pombia e Castelletto Ticino. Sulla base dei dati rilevati è stato possibile effettuare una prima analisi degli effetti dell’emergenza sanitaria in corso sul numero di movimenti aerei transitanti e sul clima acustico delle aree oggetto di monitoraggio.

Nella prima metà del marzo 2020, rispetto al mese di marzo 2019, il numero medio di sorvoli giornalieri rilevati nei punti più esposti è diminuito da 56 a 33, mentre nella seconda metà del mese si è ridotto ulteriormente per arrivare a 6. In termini di livelli sonori medi indotti dagli aeromobili nel periodo diurno (06-22), si è registrata una diminuzione significativa e variabile a seconda dei punti di misura, da 4 a 7 decibel nella prima parte di marzo e da 7 a 15 decibel nella seconda parte del mese. Il livello di rumore in decibel è un parametro di tipo logaritmico, quindi una riduzione di 3 decibel equivale ad un dimezzamento della potenza sonora mentre una diminuzione di 10 decibel corrisponde ad una riduzione del 90%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malpensa, diminuiscono i voli per l'emergenza Covid: meno rumore sui comuni novaresi

NovaraToday è in caricamento