Mercatone Uno: in attesa degli acquirenti c'è la svendita a prezzi quasi stracciati

Sono 12 in tutto le manifestazione di interesse che in questi giorni si stanno analizzando

Continua il momento di attesa per i dipendenti di Mercatone Uno. La vicenda sta diventando davvero lunga e con il passare del tempo aumentando le “puntate”.

In questi giorni sono in corso di analisi le proposte di acquisizione che sono state presentate fino al 31 ottobre: sono in tutto 12 le manifestazioni di interesse e a breve si sapranno i papabili compratori, che potranno ridare vita all’azienda. Nel frattempo si è anche deciso di smantellare le varie sedi con tutto ciò che vi è all’interno: lo ha deciso il tribunale di Milano e l’asta è fissata per il 15 novembre. E così nelle sedi novaresi sarà messo in vendita tutto ciò che è rimasto: letti, mobili, divani, materiale di arredamento. Tutto a prezzi stracciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

  • Arona, sul Lago Maggiore tornano le Frecce Tricolori

  • Dopo Sanremo, Bugo: c'è chi propone la cittadinanza onoraria

  • Incidente stradale a Castelletto Ticino, scontro fra due auto: una donna estratta dalle lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento