Attualità

Lutto a Novara, morto improvvisamente il presidente dei consulenti del lavoro Bartolomeo La Porta

Era presidente dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Novara

É mancato improvvisamente, nella notte del 7 ottobre, Bartolomeo La Porta, molto noto in città per essere il presidente dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Novara. 

La Porta, 61 anni, è stato presidente del consiglio provinciale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Novara da giugno 2006 ad aprile 2013 e da giugno 2015 ad oggi. Lo scorso giugno era avvenuta la sua rielezione alla carica di presidente per i prossimi tre anni. Ha ricoperto ruoli anche all'interno degli organismi dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro a livello regionale. Laureato in economia e commercio, aveva intrapreso la libera professione come consulente del lavoro, dopo altre importanti esperienze professionali, e dal 1998 era titolare di uno studio a Novara. Giornalista pubblicista, aveva all'attivo collaborazioni con riviste specifiche di settore e numerose pubblicazioni.

"Abbiamo perso un grande professionista - ricordano i colleghi che compongono il consiglio provinciale dell'Ordine - ma soprattutto un caro amico. Bartolomeo La Porta era una persona di valore, seria, concreta, attenta e disponibile. Un punto di riferimento importante per i consulenti del lavoro della provincia di Novara e di altre province italiane, con le quali ha intrapreso una stretta collaborazione con i relativi ordini. Ancora recentemente ha partecipato alla consueta assemblea annuale che si è svolta a luglio, e ad un importante convegno nelle settimane seguenti in cui è stato relatore principale. Siamo costernati da questa notizia, ci stringiamo intorno alla sua famiglia, alla moglie Giovanna e ai figli Federica e Andrea, a quali vanno le più sentite condoglianze da parte di tutti i consulenti del lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Novara, morto improvvisamente il presidente dei consulenti del lavoro Bartolomeo La Porta

NovaraToday è in caricamento