Attualità

Auser compie 20 anni e lancia l'invito: "Cerchiamo nuovi volontari"

Traguardo importante per l'associazione che si occupa delle persone anziane di quelle più fragili

"Tutto è nato per stare accanto alle persone più anziane, quelle che appartengono alla fascia della terza età, in questi ultimi anni ci siamo trovati a essere a fianco anche di famiglie con disagi, di giovani fragili che avevano bisogno di aiuto. Bello fare questo tipo di volontariato". L'Auser a Novara ha compiuto 20 anni e a fare il punto è la presidente Maria Grazia Petterino. Quotidianamente i volontari dell'associazione si occupano del trasporto di persone che necessitano di visite in luoghi che altrimenti non potrebbero raggiungere. E c'è anche chi si dedica all'ascolto: "Siamo circa una quarantina di volontari, gli uomini per lo più autisti e dieci donne che si occupano dell'ascolto. Colgo l'occasione, - dice la presidente - per lanciare l'appello e invitare nuovi volontari: certo serve avere un minimo di tempo libero, ma basta anche una mezza giornata a settimana, così da poter soddisfare tutte le richieste".

Nel 2023 l'associazione ha percorso 160mila chilometri e Petterino pensa che a fine dicembre 2024 si potrà quasi raddoppiare la distanza: "Pensiamo che gli associati, sempre inerenti la terza fascia di età, sono circa 800, a questi si aggiungono altri cento utenti circa tramite il Comune. C'è tanta richiesta".

Un sogno nel cassetto Maria Grazie Petterino lo ha ed è anche ben chiaro, "forse noto, - dice sorridendo - ci piacerebbe avere nuovi locali con spazi per ambulatori socio sanitari sociali, prendendo un po' l'esempio di Borgomanero. Del resto siamo nel comparto sanità. Non è facile perché la burocrazia ci rallenta, ma iniziamo poco per volta, partendo da locali nuovi per ospitarci. Tante persone hanno a cuore ciò che facciamo e potrebbero collaborare con noi".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auser compie 20 anni e lancia l'invito: "Cerchiamo nuovi volontari"
NovaraToday è in caricamento