rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità

Novara, dopo 70 anni chiude per sempre l'orologeria Sacchi

In via Mazzini dagli anni '50, il titolare, Armando, ha preso il posto dei suoi genitori che avviarono l'attività nel 1949

La famosa orologeria Sacchi di Novara chiude dopo oltre 70 anni di storia. L'attuale proprietario, Armando Sacchi, ha raggiunto gli anni della pensione e così lo scorso 31 dicembre 2022 ha vissuto il suo ultimo giorno di lavoro e con i famigliari e gli amici ha provveduto a staccare l'insegna fuori dalle vetrine di via Mazzini 19.

L'orologeria ha oltre 70 anni di vita: ad avviare l'attività sono stati i genitori di Armando nel 1949 rilevando un'orologeria già esistente in corso della Vittoria. Pochi anni dopo il trasferimento in via Mazzini e nel 1989 un piccolo trasloco ma solo di qualche metro. "Sono nato in negozio si può dire, - racconta Armando - mio papà è stato ragazzo di bottega e io a mia volta ho imparato da lui, osservandolo al banchetto. Sono contento di questo lavoro". 

Una pensione che arriva dopo anni di lavoro: "Sono sereno perché abbiamo fatto tanto con questo negozio, - dice - un po' di tristezza è normale ci sia, ho trascorso qui gli ultimi miei 40 anni, - dice sorridendo - ora ci sarà un po' da fare a livello burocratico e di sistemazione e poi io e mia moglie ci dedicheremo ai viaggi, che ci piace fare, visto che avremo tempo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, dopo 70 anni chiude per sempre l'orologeria Sacchi

NovaraToday è in caricamento