rotate-mobile
Attualità Sant'Agabio / Corso Trieste

Novara, il ponte sul Terdoppio sarà abbattuto: allo studio un passaggio provvisorio

I costi per la ristrutturazione sarebbero più alti di quelli per la ricostruzione. Si studia un ponte temporaneo

Il ponte sul Terdoppio di corso Trieste dovrà essere abbattuto.

Ormai è quasi certo che il ponte, che è a senso unico alternato da fine agosto, dovrà essere interamente ricostruito. I costi per la ristrutturazione infatti supererebbero quelli per l'abbattimento e poi la ricostruzione, come aveva già anticipato l'assessore ai lavori pubblici Rocco Zoccali. Il ponte è stato ridotto ad una sola corsia dopo alcune verifiche sulle arcate, soprattutto quelle laterali, che presentano dei danni: anche le passerelle laterali, in legno, non sono sicure. Il traffico, dopo la frana che ha coinvolto la spalletta del cavalcavia XXV Aprile, è aumentato esponenzialmente in corso Trieste e per questo sono stati posizionati dei sensori che monitorano la struttura costantemente. 

Se il ponte dovrà essere abbattuto serve una soluzione temporanea: si sta valutando di posizionare un ponte provvisorio, di quelli di tipo militare, sul lato sud, almeno per permettere temporaneamente il passaggio nelle due direzioni di marcia. Poi, con tempi che ancora è difficile prevedere, si provvederà ai lavori di abbattimento e ricostruzione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, il ponte sul Terdoppio sarà abbattuto: allo studio un passaggio provvisorio

NovaraToday è in caricamento