Novara, nuovi giochi per i parchi della città

In arrivo le nuove installazioni e le manutenzioni delle aree gioco in tutti i parchi cittadini

I lavori in via Galvani

Sono iniziati, seppur con qualche mese di ritardo a causa dell’emergenza sanitaria, i lavori di sostituzione ed installazione di nuovi giochi nei parchi della città.

"In questi giorni - spiega il sindaco di Novara Alessandro Canelli - i cantieristi over 58, formati e coordinati da Assa, stanno lavorando nei parchi cittadini per sistemarli e renderli fruibili in tutta sicurezza dai cittadini, soprattutto i più piccoli. I lavori sono iniziati in ritardo rispetto alla tabella di marcia annunciata inizialmente a causa delle difficoltà pratiche legate al Covid, ma, come promesso, ora si è entrati nella fase operativa".

Nuovi giochi, quindi, e messa in sicurezza di quelli esistenti, secondo il programma emerso dal censimento effettuato da Assa lo scorso inverno e condiviso con l’amministrazione comunale. Sono stati posati castelli a scivolo doppio al parco del Valentino, al parco di via Don
Gallotti, nell’area verde di via Gibellini a San Rocco, al parco di via Prestinari, nel cortile della scuola Bottacchi. I cantieristi stanno adeguando la soletta in cemento per la posa del sesto scivolo doppio al parco di via Galvani.

In queste settimane i cantieristi sono anche intervenuti nel parco di via Juvarra, con la sostituzione e posa di due nuovi giochi a molla, con posizionamento del relativo tappeto antitrauma e con la messa in sicurezza della staccionata e degli altri arredi, nel parco di via Adriatico, compiendo la verifica e messa in sicurezza delle attrezzature ludiche e degli arredi e sostituendo le assi alle panchine ammalorate, nel cortile della Scuola Pertini di Veveri per lo smantellamento giochi.

"Grazie al progetto dei cantieristi over 58 - sottolinea Canelli - innanzitutto diamo ai disoccupati l’opportunità di avvicinarsi all’età della pensione, ma allo stesso tempo mettiamo a disposizione della città una forza lavoro da utilizzare nella cura e nella manutenzione quotidiana, specie del verde pubblico e dei parchi. Una parte dei cantieristi è già al lavoro. Gli altri arriveranno nelle prossime settimane a dare ulteriore supporto ad Assa che si sta occupando della sistemazione dei parchi cittadini sia per quanto riguarda i giochi presenti sia eventuali altri elementi delle aree verdi cittadine che richiedono manutenzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento