Novara, parcheggio sotterraneo in centro, approvata la variante: (quasi) tutto pronto per il via

Ultimo passaggio in consiglio comunale, poi al via i lavori

Come sarà il parcheggio

Ultimo passaggio, prima del consiglio comunale, per la variante urbanistica relativa al progetto di riqualificazione e trasformazione dell’area ex Isolato 53 per la realizzazione di un parcheggio sotterraneo.

La giunta comunale ha approvato la variante che porterà alla realizzazione del parcheggio interrato nel centro della città nell’area compresa tra via Dominioni e largo Puccini.

Il progetto è stato presentato della società Parcheggio Centro Duomo srl e porterà alla realizzazione di un parcheggio sotterraneo multipiano con 279 posti auto di cui 6 per disabili divisi su 4 piani di cui uno a raso. 31 i posto moto e motocicli. Parallelamente, si provvederà alla sistemazione dell’area di via Bellini compresa tra via Dominioni e via Solaroli, con un aumento delle aree a verde da 467 a 1793 metri quadri. È prevista una diversa configurazione viabilistica con la nuova rotatoria per mettere in sicurezza largo Bellini all’intersezione con via Solaroli.

“Dopo l’approvazione nello scorso mese di aprile del progetto preliminare in consiglio – spiega l’assessore all’Urbanistica Elisabetta Franzoni – sono state presentate e valutate le osservazioni, dopo la verifica di assoggettabilità alla Valutazione ambientale strategica. Con l’approvazione definitiva di oggi in giunta, manca un ultimo passaggio in consiglio comunale e poi si potrà dare il via al cantiere. Un’opera che Novara attende da anni e che porterà benefici sia a livello urbanistico che viabilistico ed ambientale”.

“I lavori potranno iniziare subito dopo il passaggio nel prossimo consiglio comunale – conclude il Sindaco di Novara Alessandro Canelli – Finalmente vede la luce un progetto che consentirà di arrivare alla pedonalizzazione di piazza Martiri, restituendo questa splendida area centrale ai Novaresi, ulteriore tassello nella visione strategica di crescita e di sviluppo della città. Un’opera importante nell’ottica di dare a Novara un’impronta di città più moderna, funzionale e vivibile, come per tante altre grandi città europee che si sono dotate di parcheggi sotterranei”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento