rotate-mobile
Attualità

Nominati i nuovi Maestri del lavoro di Novara e Vco

La cerimonia sarà celebrata a Torino il primo primo maggio

Nominati i nuovo Maestri del lavoro. La cerimonia avverrà come di consueto il prossimo primo maggio, mercoledì, a Torino. La decorazione della "Stella al merito del Lavoro" è un’onorificenza conferita dal presidente della Repubblica ogni anno a 1000 lavoratori dipendenti di tutta Italia, con almeno 50 anni di età e 25 anni ininterrotti di lavoro come dipendente. I decorati devono essersi particolarmente distinti per eccellenti meriti di perizia e laboriosità e di buona condotta morale; e/o avere migliorato l'efficienza degli strumenti, delle macchine e dei metodi di lavorazione con invenzioni e innovazioni nel campo tecnico e produttivo; o aver contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza del lavoro; o essersi prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni nell'attività professionale. Le cerimonie di consegna delle "Stelle" si terranno in tutti i capoluoghi di Regione il 1° maggio, Festa del Lavoro. Per il Piemonte la cerimonia sarà effettuata presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. 40 Maestri, in rappresentanza di tutte le Regioni Italiane, saranno invece insigniti a Roma, presumibilmente nella seconda metà di ottobre, alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella e della Ministra del Lavoro Marina Elvira Calderone.

Per le provincie di Novara e del Vco quest’anno sono stati nominati 12 nuove/i Maestre/i del Lavoro (10 per la Provincia di Novara e 2 per la provincia del Vco).

Per Novara i premiati sono Michele Albera di Oleggio, Monica Barello di Landiona, Domenico Corsetti di Sizzano, Franca Giacomini di San Maurizio d'Opaglio, Giulia Giani di Oleggio Castello, Michele Perfetto di Trecate, Patrizia Telucci di Novara, Loretta Tomatis di Cameri, Gian Piero Valentini di Oleggio, Maria Caterina Zanetta di Ghemme. Per il Vco Manuela Bongrani di Omegna e Graziella Cavestri di Omegna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nominati i nuovi Maestri del lavoro di Novara e Vco

NovaraToday è in caricamento