Attualità

Novara, la segnalazione: "Esasperati da rumori e schiamazzi fino a tarda notte nel campetto"

Le parole di alcuni residenti di Sant'Andrea

"Siamo ormai esasperati. Gli insulti subiti e le litigate sono all'ordine del giorno, gli interventi della polizia locale sono insufficienti e la situazione rischia di degenerare presto". Sono le parole di alcuni residenti del quartiere Sant'Andrea a Novara in via San Rocco che lamentano una situazione di rumori e schiamazzi notturni che ormai si ripete da anni.

"In via san Rocco è presente un campetto di calcio e basket che la notte rimane aperto e illuminato e questo invoglia gruppi di ragazzini a giocare tutte le notti provocando rumori e schiamazzi provocati da urla e pallonate che rendono impossibile il riposo dei residenti della via. Inoltre il campo è sprovvisto di rete protettiva dall'alto (ma solo laterale) e questo fa sì che i palloni arrivino nei cortili delle case adiacenti: tutti i giorni e anche le notti subiamo violazioni di domicilio da parte dei ragazzi che entrano nei nostri cortili con la scusa di recuperare il pallone".

Sono i residenti a proporre alcune soluzioni, come per esempio "monitorare il parco, chiuderlo del tutto la notte, mettere delle telecamere, rimuovere le porte da calcio in quanto il campetto è formalmente adibito al gioco del basket, innalzare le recinzioni. Auspichiamo che possa essere trovata una soluzione. Abbiamo già avvisato l'amministrazione da tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, la segnalazione: "Esasperati da rumori e schiamazzi fino a tarda notte nel campetto"
NovaraToday è in caricamento