Novara, al via un nuovo servizio di pulizia straordinaria della città: tornano gli "spazzini"

Il servizio è partito da Sant'Agabio. L'annuncio del sindaco Canelli

Foto di repertorio

E' partito questa settimana a Novara il nuovo servizio di pulizia straordinaria della città. Si tratta di "un servizio chiesto espressamente ad Assa - ha spiegato il sindaco Alessandro Canelli - Abbiamo predisposto insieme un programma di raccolta rifiuti come si faceva una volta,
tramite operatori ecologici muniti di scopa e paletta, persone che, a piedi, gireranno per i quartieri, partendo da quelli con le maggiori criticità, da cui riceviamo le segnalazioni più numerose".

Il servizio è partito da Sant’Agabio: gli operatori ecologici sono intervenuti in piazza Monsigor Brustia e via della Riotta, fino a via Tilde del Ponte. Gli "spazzini" arriveranno poi in centro, in piazza Garibaldi, la zona della stazione, il capolinea Sun e i relativi portici. Il servizio si espanderà anche in zona Sant’Antonio, dal piazzale della Chiesa al sottopasso di via Cancellieri; a Porta Mortara, in zona piazza Pasteur; nel quartiere Sud Est, in piazza della Bicocca, nella zona del circolo e dei parchi giochi; nel quartiere Sud, nell'area di piazzale Donatello e del perimetro Peep sud (via Juvarra e via Spreafico); nel quartiere Sant’Andrea, in piazza Vela fino a via di Vagno. Gli operatori di Assa, sottolineano dal Comune, utilizzano, nello svolgimento del servizio, sacchetti, paletta e scopino, per rimuovere rifiuti abbandonati, mozziconi, carte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un servizio - ha sottolineato il primo cittadino - finalizzato innanzitutto a contrastare l’inciviltà di molta gente che ancora abbandona per strada carte o mozziconi o altro. Ma soprattutto è un’attività che ben si integra con quelle tradizionali di Assa (raccolta rifiuti casa per casa e di ingombranti), ma anche utile a segnalare eventuali discariche o criticità legate alla pulizia delle strade in modo che Assa possa intervenire direttamente, con idonei strumenti e metodi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

  • Coronavirus, in Piemonte tamponi rapidi a pagamento anche per i privati cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento