Attualità

Fondazione Comunità Novarese onlus compie 21 anni e festeggia con un nuovo logo

Ponti: "Un logo è qualcosa di più di un simbolo che identifica un’azienda o un’organizzazione perché ne racconta la storia, ne trasmette il messaggio, stabilisce il primo contatto con il pubblico"

Il nuovo logo di Fcn

Oggi, lunedì 19 aprile, Fondazione Comunità Novarese onlus compie 21 anni e festeggia rinnovando la propria immagine con un nuovo logo: sintesi di tradizione e futuro in cui Fcn è al centro, immersa nella sua comunità.

I colori sono gli stessi di sempre: blu, azzurro e grigio e centrale è ancora l’elemento fondamentale della Cupola, simbolo della città di Novara e, fin dalla sua nascita, anche della Fondazione. Per i suoi 21 anni, però, l’ente filantropico, rinnova la propria immagine con un marchio che racchiude in sé il passato di una storia che ogni giorno si è fatta più grande e, allo stesso tempo, uno sguardo indirizzato verso il futuro.

La Cupola resta centrale ma cambia profondamente la prospettiva. Il capolavoro dell’Antonelli non si scorge più da lontano: lo sguardo è quello di un osservatore che ci si trova proprio sotto; in un punto preciso della piazza antistante la Basilica di San Gaudenzio che i frequentatori potranno riconoscere facilmente.

Il nuovo logo racconta, quindi, di prossimità, vicinanza, contatto: la Fondazione è alla portata di tutti e la comunità e il territorio vi si stringono attorno. Il marchio è leggibile, istituzionale, flessibile nelle sue applicazioni e immediatamente identificabile. Acquisisce importanza anche l’acronimo Fcn: una sigla che, nel tempo, ha acquisito sempre più riconoscibilità e che, oggi, è essa stessa sinonimo di garanzia, fiducia, solidità. Proprio come quella Cupola che emerge dallo scenario orizzontale della pianura e racconta un tratto fondamentale della storia di un territorio.

"Un logo - commenta il presidente di Fcn Cesare Ponti - è qualcosa di più di un simbolo che identifica un’azienda o un’organizzazione perché ne racconta la storia, ne trasmette il messaggio, stabilisce il primo contatto con il pubblico. Quello che desideriamo inviare è un messaggio di inclusione, partecipazione e avvicinamento che vorremmo, oggi, si sentisse ancora più forte. La Fondazione c’è, è al centro, tra i cittadini: non è un ente lontano da raggiungere ma un luogo dove sentirsi a casa". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Comunità Novarese onlus compie 21 anni e festeggia con un nuovo logo

NovaraToday è in caricamento