rotate-mobile
Attualità Oleggio

Oleggio, ancora vandali in città: la rabbia dei commercianti

L'ultimo episodio ieri sera in via Dante. Ascom chiede all'amministrazione più controlli

Ennesimo episodio di vandalismo ieri sera, giovedì 4 gennaio, a Oleggio.

Quello di ieri è solo l'ultimo di una lunga serie che si sta verificando sistematicamente da circa un anno a questa parte, si va dai contenitori della carta e sacchi della plastica, esposti per la raccolta della mattina successiva fatti in mille pezzi con il contenuto sparso sulle strade, al danneggiamento nelle ultime settimane degli addobbi natalizi di alcuni negozi.

L'ultimo episodio noto risale a ieri sera quando una commerciante alla chiusura del suo negozio ha trovato via Dante cosparsa dai contenuti dei sacchi di plastica.

"Sono tutte situazioni - spiega Andrea Apicella, presidente di Ascom Oleggio - che non fanno bene al commercio ma soprattutto alla città.

Questi episodi, aumentati nell'ultimo anno, se inizialmente si verificavano di tanto in tanto, negli ultimi tempi stanno accadendo con cadenza regolare, addirittura settimanale. La scorsa settimana ad esser presa di mira è stata via Santa Maria, la settimana prima corso Matteotti, solo per citare gli ultimi.

Passare in città la sera e vedere il risultato degli atti vandalici non è un bel biglietto da visita, ha ricadute negative sia sull’attrattività del nostro centro storico che sul lavoro degli operatori che poi devono pulire e sistemare.  Gli stessi commercianti hanno avuto dei danni agli allestimenti di Natale all’esterno delle attività, dove hanno fatto un investimento che abbellisce non solo l’attività ma tutto il centro e come conseguenza ci si ritrova anche dei danni, beh forse si sta passando un pò dalla  bravata al vandalismo e ultimamente sono avvenimenti troppo frequenti per essere derubricati a semplici bravate.

Crediamo, come Ascom, che l’unica soluzione possa essere l'attivazione di maggiori controlli e chiediamo all'amministrazione che vengano messi in atto in tempi brevi".

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oleggio, ancora vandali in città: la rabbia dei commercianti

NovaraToday è in caricamento