"Omicidio sotto la Cupola", un nuovo giallo ambientato a Novara

Il nuovo libro di Marco Paracchini

La copertina del libro

Un omicidio e un ispettore assicurativo che deve investigare.

"Omicidio sotto la Cupola" è un nuovo libro giallo, edito da Il Babi Editore, ambientato nella città gaudenziana. Remo Baratelli, ispettore assicurativo, dovrà investigare, suo malgrado, su uno strano omicidio avvenuto nella stanza di un albergo di Novara. Lo aiuterà nell'indagine la sua passione per la squadra del Novara calcio e i ricordi degli anni passati in una città bella, elegante, ma poco conosciuta. Solo attraverso questo percorso riuscirà a scoprire cosa si cela dietro questa misteriosa morte.

L'autore è Marco Paracchini regista professionista freelance, che racconta storie da vent’anni attraverso video e libri ed ha firmato opere audiovisive per numerosi brand. Ha scritto e diretto molti cortometraggi, alcuni dei quali premiati in festival nazionali (L'audace viaggiatore è stato premiato dal regista Abel Ferrara). Suo anche un documentario biografico su Gabriella Ferri. Ha sostenuto l'Enpa nazionale con il cortometraggio Giulia (con la partecipazione straordinaria di Massimo Corvo) e l'Enpa di Novara con il libro Animali, a chi? (Aavv). Alla sua attività principale alterna quella di docente accademico (Acme Novara e Ied Milano) e relatore in moduli didattici legati allo storytelling (Liceo Classico Cavour di Torino, Iti Omar di Novara). Nell’editoria nazionale è conosciuto grazie al profiler nipponico Kenzo Tanaka (Le indagini di Kenzo Tanaka Reboot, Re Artù Edizioni 2020, Il Numero Quattro, Tabula Fati Edizioni 2018 e Il Mutilatore, Golem Edizioni 2020), ma anche per aver scritto racconti con Sherlock Holmes come protagonista, due saggi su James Bond e la spia olandese Quint Dekker.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento