rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, in Piemonte la variante Omicron riguarda il 77% dei nuovi casi

Lo ha comunicato la Regione. A certificarlo, l'analisi periodica del Ministero della Salute

Anche in Piemonte la maggior parte dei nuovi casi di covid sono dovuti alla variante Omicron.

Lo ha comunicato nella mattinata di oggi, giovedì 13 gennaio, la Regione in una nota stampa. Secondo l'analisi periodica del Ministero della Salute, infatti, nella nostra regione la presenza della variante Omicron sui nuovi casi è del 77%.

Lo scorso 9 gennaio la variante Omicron riguardava invece il 50% dei nuovi casi positivi di covid.

Intanto, la Regione ha comunicato che il Piemonte può restare in zona gialla. Secondo i dati del pre report settimanale, infatti, il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva supera la soglia del 20%, mentre quello dei posti letto ordinari resta sotto la soglia del 30%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Piemonte la variante Omicron riguarda il 77% dei nuovi casi

NovaraToday è in caricamento