rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Palestra del Fauser intitolata a Renzo Zanchetta

Zanchetta era presidente dell’associazione sportiva “Gioca Pattinaggio” improvvisamente scomparso nel settembre di due anni fa

"Un gesto doveroso da parte di tutti noi per ricordare concretamente a una persona che ha dato tantissimo alla città sul piano dei risultati agonistici, ma che soprattutto ha saputo educare moltissimi dei nostri ragazzi ai valori dello Sport, promuovendo sempre con grande entusiasmo il pattinaggio e diffondendolo tra le giovani generazioni".

Queste le parole pronunciate dal sindaco Alessandro Canelli durante la cerimonia che si è tenuta nella mattinata di oggi, venerdì 12 ottobre, per l’intitolazione della palestra dell’Istituto “Fauser” a Renzo Zanchetta, presidente dell’associazione sportiva “Gioca Pattinaggio” improvvisamente scomparso nel settembre di due anni fa a 54 anni.

Alla cerimonia, alla quale hanno assistito gli studenti e i docenti dell’Istituto, oltre al sindaco, al consigliere provinciale Manuela Allegra, al Dirigente scolastico del “Fauser” Giovanni Battista Cattaneo e al consigliere comunale Gaetano Picozzi, erano presenti Luca, figlio di Renzo Zanchetta, attuale presidente di “Gioca Pattinaggio” ed ex-alunno dell’Istituto, e la  mamma di Renzo Zanchetta. Con loro anche il presidente di Accademia Pattinaggio Alberto Patrucchi: le due società sportive sono gestori della struttura per conto della Provincia di Novara, "avversarie in campo – come hanno ricordato i due presidenti – ma unite nell’obiettivo di valorizzare al massimo questa spazio sul quale entrambe le nostre realtà, grazie all’impegno nostro e di Renzo Zanchetta, hanno investito molto in questi anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestra del Fauser intitolata a Renzo Zanchetta

NovaraToday è in caricamento