menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Trecate vieta la fermata pedonale nei parchi pubblici

Troppe persone di assembravano nei parchi

Trecate vieta la fermata pedonale nei parchi pubblici.

"Ho firmato oggi l’ordinanza n. 62/2020 con cui si vieta la fermata pedonale nei parchi pubblici e nelle aree verdi comunali considerato che i controlli effettuati dalle Forze dell’Ordine, oltre alle tante segnalazioni di cittadini pervenute, evidenziano una numerosa presenza di persone che vi sostano senza validi motivi – dichiara il Sindaco Federico Binatti – Continuo da giorni a ribadire con ogni mezzo di restare a casa e che bisogna uscire solo per esigenze lavorative, motivi di salute o reali necessità: ho dovuto quindi procedere con questa nuova ordinanza perché, evidentemente, il messaggio non è ancora stato recepito da tutti".

I parchi e le aree verdi oggetto dell’ordinanza sono:

  • Parchetto sito in corso Roma;
  • Area verde di piazza Cattaneo;
  • Parco Oriana Fallaci;
  • Area verde di via Sozzago (parchetto Sant’Antonio);
  • Area verde di piazza San Clemente;
  • Area verde – area giochi via Savoini;
  • Parchetto di San Martino.

"Questa decisione è dettata dalla volontà di tutelare la salute di tutti i trecatesi anche pensando a chi, pur con sacrificio, sta osservando rigorosamente le regole e nel rispetto di quanti negli ospedali stanno lavorando per il bene di ognuno di noi – aggiunge il primo cittadino –Concludo ricordando che chi verrà trovato a sostare nei parchi e nelle aree verdi verrà denunciato secondo quanto previsto dai decreti dell’8 e del 9 marzo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Allarme truffe: "Attenzione ai falsi tecnici e ai finti agenti"

  • Attualità

    Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento