rotate-mobile
Attualità

La passerella di Christo arriva sulle acque del Lago Maggiore

Dopo “The Floating Piers” l'artista realizzerà la passerella di 3 chilometri "WoW: Walk on Water"

Arriverà nel 2019 e resterà a "galleggiare" per cinque anni sulle acque del Lago Maggiore la nuova opera dell'acclamato artista Christo.

Dopo “The Floating Piers”, la passerella galleggiante sul Lago D'Iseo che ha attiratto oltre un milione e mezzo di turisti, un altro lago sarà protagonista con "WoW: Walk on Water". Il progetto, che sarà realizzato in acque svizzere, ma che comunque potrebbe portare importanti ricadute turistiche anche sul novarese e sul verbano, prevede 3 chilometri di passerella pedonale realizzata in polietilene ad alta densità. Si tratta di una vera e propria passeggiata attrezzata, con tanto di due ristoranti, tre punti ristoro e due bar. 

Non c'è ancora una data ufficiale per la realizzazione, visto che i cittadini svizzeri hanno ancora qualche giorno per presentare osservazioni e perplessità su un'opera che, per qualcuno, potrebbe portare più danni che benefici al territorio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La passerella di Christo arriva sulle acque del Lago Maggiore

NovaraToday è in caricamento