Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità

Passerella sul Lago D'Orta, il sindaco dice "no" all'idea della famiglia Cannavacciuolo

La proposta è stata avanza dal suocero del celebre chef

L'idea è ripresa dai "Floating piers" dell'artista Christo

Da qualche settimana è stato proposto un progetto per una passerella che attraversa il Lago D'Orta.

L'idea, ripresa dai "Floating piers" dell'artista Christo, che aveva avuto un grande successo sul Lago D'Iseo, è stata presentata dal presidente dell’Unione Turistica del lago d’Orta Oreste Primatesta, suocero del celebre chef Antonino Cannavacciuolo.

La passerella dovrebbe partire da Pettenasco, davanti all'hotel L'approdo, gestito dalla famiglia Primatesta, per poi terminare a Orta in località Bagnera. 700 metri di Pet, un materiale plastico, ricoperto di legno. La proposta però non piace a molti: l'arrivo di migliaia di persone in una zona in cui strade e parcheggi non sono adatti ad accogliere il turismo di massa, la modifica dello splendido panorama del lago, le difficoltà che sorgerebbero per la navigazione sono tra le critiche principali. 

Tra i contrari al progetto c'è anche al sindaco di Orta San Giulio, Giorgio Angeleri, che ha espresso il suo dissenso tramite la pagina Facebook del Comune. "Fare una passerella per attraversare il lago è una promozione del nostro splendido lago devastante - ha scritto il primo cittadino -. I nostri luoghi sono meravigliosi e con piacere vengono per visitare e camminare lungo le sponde scoprendo angoli caratteristici e incontrando una natura che ti incuriosisce e che devi rispettare. Il nostro territorio offre tante possibilità di percorsi che sono immersi un una ambiente sereno e magico e ci permette di ricaricarci e di godere di un tempo lento e di contemplazione. L' attenzione per il nostro territorio deve essere sempre curata e rispettosa e sicuramente il "contratto di lago" che unisce tutti i comuni deve essere di sostegno per la Buone Pratiche de Gestione del nostro amato Lago d'Orta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passerella sul Lago D'Orta, il sindaco dice "no" all'idea della famiglia Cannavacciuolo

NovaraToday è in caricamento