menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, il Piemonte resta in zona gialla? Cirio: "I dati sono confortanti"

Secondo i dati anticipati dal pre-report del Ministero della Salute, nella nostra regione l'Rt medio resta sotto l'1, anche se in crescita rispetto alla scorsa settimana

Il Piemonte ha i numeri per restare in zona gialla. Lo ha confermato il presidente della Regione Alberto Cirio, che in un post su Facebook ha dichiarato: "Attendiamo la conferma dal report settimanale del Ministero della Salute, ma i dati anticipati dal pre-report sono confortanti".

Coronavirus: in zona gialla dal 15 febbraio riaprono gli impianti sciistici

"L’Rt medio resta sotto l’1 - ha spiegato Cirio - ma cresce rispetto alla scorsa settimana (0.9) e quindi questo deve ricordarci l’importanza di essere attenti nei nostri comportamenti. Buoni i dati della pressione ospedaliera che resta sotto la soglia di allerta: l’occupazione delle terapie intensive rimane al 24% e quella dei posti ordinari scende dal 37% al 35%. Dobbiamo continuare a essere prudenti. Ora più che mai".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la chiusura delle scuole?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento