Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus: il Piemonte resta in zona gialla

Confermata la permanenza in area gialla per la nostra regione anche nella settimana dal 3 al 9 maggio

Il Piemonte resta in zona gialla per un'altra settimana. Mentre si attende la nuova ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, la Regione ha infatti confermato la permanenza della nostra regione in area gialla anche nella settimana dal 3 al 9 maggio.

Secondo i dati del monitoraggio settimanale (relativo alla settimana 19-25 aprile) del Ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità, in Piemonte si registra infatti un'ulteriore riduzione dei casi segnalati. La percentuale di positività dei tamponi scende dal 9% a 8%, e si riduce anche il numero dei focolai attivi, dei nuovi e il numero di persone non collegabili a catene di trasmissione note. 

Inoltre, il tasso di occupazione dei posti letto ordinari scende ulteriormente tornando, dopo sette settimane, nel valore di soglia del 40%, mentre resta ancora sopra soglia quello dei posti letto in terapia intensiva, che però si riduce ulteriormente passando dal 45% al 38% di occupazione. 

L’Rt puntuale seppur leggermente cresciuto a 0.78, resta significativamente sotto il valore di 1 per la quinta settimana consecutiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: il Piemonte resta in zona gialla

NovaraToday è in caricamento