Coronavirus, a Novara polemica per il Luna park. Canelli: "Più sicuro di piazze e parchi"

Sui social scoppia la polemica per l'apertura delle giostre in viale Kennedy

Foto di repertorio

Venerdì 23 ottobre apre il Luna park delle Streghe a Novara, come ogni anno.

In periodo di covid però la decisione di aprire l'area giostre in viale Kennedy non è stata presa con favore da molti novaresi, che hanno espresso sui social la loro contrarietà, nonostante siano previste norme specifiche per il contenimento del contagio. I commenti al post di NovaraToday in cui si annunciava l'inaugurazione del luna park sono stati centinaia, molti non favorevoli all'apertura. A questi ha risposto direttamente il sindaco Alessandro Canelli, che ha scritto che "il lunapark apre con una serie di precise indicazioni igienico sanitarie e restrizioni sugli accessi secondo le normative anti-covid. Quindi è certamente un luogo ad accesso controllato, come le scuole e i ristoranti. Molto più di piazze e parchi che favoriscono assembramenti più difficili da gestire e controllare".

Luna park canelli-2

"Noi controlleremo con le forze dell’ordine che le misure di sicurezza vengano rispettate - ha risposto ad una novarese, perplessa per la decisione presa dall'amministrazione - E capisce perfettamente che un conto è controllare un’area circoscritto come il lunapark e un conto è essere in ogni luogo della città con le forze dell’ordine a disposizione. I controlli ci sono ma non possiamo arrivare ovunque e nello stesso momento. È d’accordo con me che basterebbe poco se ognuno di noi si caricasse di buonsenso per seguire le regole e preservare la propria salute e quella degli altri? Il lunapark è stato gestito nello stesso modo con cui abbiamo gestito ogni altra iniziativa. A partire dagli appuntamenti del coccia, agli eventi sportivi, alle scuole etc". 

luna park canelli 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

Torna su
NovaraToday è in caricamento