Ponte di Romagnano, oltre un milione di euro per la messa in sicurezza dell'alveo del Sesia

I fondi stanziati dalla provincia

Nella mattinata di giovedì 22 ottobre il presidente della Provincia Federico Binatti ha firmato un decreto per i lavori di somma urgenza per il ripristino e la messa in sicurezza dell’alveo del Sesia, nel Comune di Romagnano.

"Con questo atto – spiega il presidente – l’Ente ha formalizzato l’approvazione del quadro economico e l’affidamento dei lavori all’impresa “Neocos” di Borgomanero, che prenderà visione dello stato dei luoghi e valuterà le opere da realizzare, rendendosi immediatamente disponibile per l’esecuzione immediata dei lavori concordati su coordinamento dell’ingegner Stefano Vantaggiato e del geologo Fulvio Epifani. L’importo complessivo dei lavori è di 1.150.706.02, interamente coperto con risorse proprie dell’Ente che, data la situazione emergenziale, ha ritenuto di destinare a questo intervento una consistente parte del proprio avanzo di amministrazione. L’Amministrazione provinciale – commenta a conclusione Binatti – pur nella scarsità di risorse ha ritenuto prioritario il nostro impegno a sostegno della popolazione e del territorio sesiano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

Torna su
NovaraToday è in caricamento