rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità

Vaccini, dal 19 luglio al via in Piemonte le prenotazioni per i giovani tra i 12 e 15 anni

Per i pazienti fragili nella stessa fascia di età si parte invece il 12 luglio. Intanto nella nostra regione sono oltre 3 milioni e 900mila le dosi di vaccino somministrate

Prosegue la campagna di vaccinazione anti covid in Piemonte, dove da lunedì 12 luglio prenderanno il via le adesioni dei pazienti fragili nella fascia di età tra i 12 e i 15 anni per mezzo dei centri e dei medici che li hanno in cura. La somministrazione del vaccino in questi casi, specificano dalla Regione, avverrà esclusivamente nei centri vaccinali dedicati.

Dal lunedì successivo, 19 luglio, sarà invece possibile prenotare le vaccinazioni per tutti i giovani tra i 12 e i 15 anni direttamente sulla piattaforma www.ilpiemontetivaccina.it, oppure tramite il proprio pediatra di libera scelta o medico di famiglia.

Oltre 3 milioni e 900mila dosi di vaccino già somministrate

Intanto, sono 38.317 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid nella giornata di ieri, mercoledì 7 luglio. A  28.140 è stata somministrata la seconda dose. Tra i vaccinati, in particolare, sono 4.768 i cittadini tra i 16 e i 29 anni, 3.316 i 30enni, 4.143 i 40enni, 9.836 i 50enni,  4.353 i 60enni,  7.214 i 70enni, 968 gli estremamente vulnerabili e 318 gli over 80.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 3 milioni e 957.825 dosi (di cui 1 milione e 418.776 come seconde), corrispondenti all’89% di quelle (4.446.580) finora disponibili per il Piemonte (percentuale leggermente inferiore a quella dei giorni scorsi perché comprensiva di 139.230 dosi Pfizer arrivate ieri ed in via di consegna).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, dal 19 luglio al via in Piemonte le prenotazioni per i giovani tra i 12 e 15 anni

NovaraToday è in caricamento