Coronavirus, riaprono locali e ristoranti: come è andato il primo fine settimana a Novara

Soddisfatti i titolari: molti clienti e norme rispettate

Sabato sera in centro

Primo fine settimana di riapertura di locali, bar e ristoranti dopo oltre due mesi di chiusura per l'emergenza Covid.

Nel centro di Novara sabato 23 maggio molte persone sono uscite per cenare fuori o per bere qualcosa. Tantissimi i controlli delle forze dell'ordine, che hanno verificato che non si creassero assembramenti e che non fossero rispettate all'interno dei locali tutte le normative.

Primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

"Il primo week end è andato bene, anche se ovviamente non abbiamo fatto i numeri che facevamo prima - racconta Marco Iaiani, titolare del ristorante Civico 27, sul Balurado La Marmora. - Se prima il sabato sera non riuscivamo a soddisfare tutte le prenotazioni, adesso abbiamo avuto ancora qualche tavolo libero. É assolutamente comprensibile e siamo comunque felici del riscontro avuto. Abbiamo fatto molta comunicazione su come abbiamo gestito gli spazi, in modo che tutti capiscano che stiamo lavorando in sicurezza: per questo abbiamo comprato dei nuovi tavoli rotondi, che permettono a quattro persone di sedere mantenendo le distanze. Ovviamente abbiamo avuto una riduzione dei coperti, nonostante una nuova parte di dehors esterno, ma siamo soddisfatti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo avuto molti clienti, dall'ora dell'aperitivo fino alla chiusura alle 24 - dice Marco Scotti, titolare del locale Il Covo in corso Italia - Non ci sono stati problemi: tutti portavano la mascherina, mentre seduti al tavolo per consumare i clienti l'hanno ovviamente potuta togliere. I controlli sono stati tantissimi: in 7 ore sono passate sei volte le forze dell'ordine per verificare che non si creassero assembramenti. Noi abbiamo effettuato anche asporto delle consumazioni, facendo entrare i clienti uno alla volta per prendere da bere e poi evitando che si fermassero in gruppo a consumare. Siamo contenti di come è andato il week end". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento