Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Viabilità, approvato dalla Provincia di Novara il programma quinquennale delle manutenzioni stradali

Interventi per oltre 6 milioni di euro tra il 2025 e il 2029 sulle strade novaresi

Interventi per oltre 6 milioni di euro sulle strade novaresi tra il 2025 e il 2029.

Il Consiglio provinciale ha infatti approvato nei giorni scorsi il programma quinquennale delle manutenzioni sulle strade di competenza dell'Ente, piano che verrà trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile per l'approvazione e l'ottenimento dei trasferimenti.

La pianificazione delle varie opere (che nel quinquennio considerato ammontano a 6.999.964 euro complessivi) nasce dal monitoraggio e dai riscontri effettuati dal settore Viabilità in tutto il novarese. L'importo previsto ciascuna delle annualità dal 2025 al 2029 ammonta in tutto a 1.399.992,80 euro.

In particolare, nel 2025, lungo diverse strade provinciali del III Reparto - Alto Novarese, sono previsti lavori di manutenzione straordinaria per il consolidamento del piano viabile bitumato (l'opera più ingente, pari a 350mila euro), e in tutto il territorio interventi manutentivi della segnaletica stradale ad alta visibilità (260mila euro), adeguamento normativo delle barriere stradali di sicurezza (260mila euro), risoluzione di dissesti idrogeologici e regimazione delle acque della piattaforma stradale (250mila euro), manutenzione straordinaria della segnaletica verticale (1.399.992,80 euro).

Nel 2026, su diverse strade del territorio di competenza dell'Ente, saranno effettuate diverse opere di adeguamento normativo delle barriere stradali di sicurezza (370mila euro), di risoluzione di dissesti idrogeologici e regimazione acque della piattaforma stradale (250mila euro), di manutenzione straordinaria della segnaletica verticale (279.992,80 euro). A ciò si aggiungono lavori di messa in sicurezza del ponte al km 4+800 sul Terdoppio lungo la strada provinciale 102 "Sologno-Bellinzago" (200mila euro) e lavori di costruzione di una rotatoria all'intersezione tra la strada provinciale 44 II e la strada provinciale 44 III, con la manutenzione straordinaria delle opere di smaltimento delle acque di superficie lungo la strada provinciale 44 I (300mila euro).

Ancora, nel 2027, lungo diverse strade del novarese si prevedono lavori di adeguamento normativo delle barriere stradali di sicurezza (350mila euro), di risoluzione di dissesti idrogeologici e regimazione acque della piattaforma stradale (250mila euro) e di manutenzione straordinaria della segnaletica verticale (300mila euro), ai quali si aggiungono studi e rilevazioni del traffico e del livello di incidentalità per il miglioramento della sicurezza stradale (149.992,80 euro) interventi di sistemazione delle scarpate con ricostruzione dei muri di sostegno e regimazione acque di superficie sulla strada provinciale 32 (350mila euro).

Nel 2028 sarà la volta dei lavori di adeguamento normativo delle barriere stradali di sicurezza (260mila euro), di risoluzione di dissesti idrogeologici e regimazione delle acque della piattaforma stradale (250mila euro) e di manutenzione straordinaria della segnaletica verticale (279.992,80 euro) su diverse strade di competenza dell'Ente, mentre sono previsti 310mila euro per opere di ripristino della scarpata a seguito di dissesto idrogeologico sulla strada provinciale 45 "della Cremosina" e 300mila euro per lavori di manutenzione straordinaria delle barriere stradali e dei
relativi manufatti di ancoraggio sulla strada provinciale 39.

Infine, nel 2029, la Provincia si occuperà di lavori di adeguamento normativo delle barriere stradali di sicurezza (300mila euro), di risoluzione di dissesti idrogeologici e regimazione delle acque della piattaforma stradale (250mila euro), di manutenzione straordinaria della segnaletica verticale (279.992,80 euro) su diverse arterie del novarese di competenza della Provincia. Sempre per il 2029 l'Ente ha previsto la manutenzione straordinaria alle opere per la stabilità dei pendii di interesse stradale delle strade provinciali 41, 39 e 165 (260mila euro) e la sistemazione delle pertinenze stradali e adeguamento barriere di protezione della strada provinciale 110 "di Montrigiasco" (310mila euro).

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità, approvato dalla Provincia di Novara il programma quinquennale delle manutenzioni stradali
NovaraToday è in caricamento