rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Attualità

Psicologo delle cure primarie, Icardi: "Il Piemonte rifinanzia il servizio con 1 milione e 800mila euro"

L'annuncio dell'assessore regionale alla Sanità

La Giunta regionale del Piemonte, su proposta dell'assessore alla Sanità Luigi Icardi, ha stanziato a favore delle Aziende sanitarie locali del Piemonte un finanziamento di un milione e 800mila euro per lo sviluppo delle attività e delle prestazioni della psicologia nell'ambito delle cure primarie.

Queste risorse, relative alle annualità 2024-2025, verranno ripartite secondo il criterio della quota capitaria per singola Asl.

"Il servizio dello psicologo delle cure primarie, che il Piemonte è stato la prima e al momento unica Regione ad attivare già da due anni - ha spiegato l'assessore Icardi - si è rivelato un importante e innovativo primo livello di risposta, tempestiva e di prossimità, alle diverse forme in cui si esprime la sofferenza psicologica. Al 31 dicembre 2023, in Piemonte risultavano presi in carico dallo psicologo delle cure primarie oltre 3mila pazienti, con oltre 15mila prestazioni erogate. Un servizio svolto in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta sul territorio, vicino alla realtà di vita delle persone assistite, alle loro famiglie e alle loro comunità e che il finanziamento regionale consente di proseguire anche dopo l’esaurirsi dei finanziamenti statali".

Il provvedimento approvato dalla Regione consente la presa in carico di pazienti di tutte le fasce di età, con l'obiettivo di individuare per ogni Asl degli psicologi quali punto di riferimento continuativo sul territorio per chi necessita di assistenza di tipo psicologico.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psicologo delle cure primarie, Icardi: "Il Piemonte rifinanzia il servizio con 1 milione e 800mila euro"

NovaraToday è in caricamento