rotate-mobile
Attualità

Fascicolo sanitario elettronico: nel novarese arriva il "Punto assistito salute"

Il nuovo servizio sarà attivo dal 23 maggio. Saranno diversi i "Punti assistito" disponibili nel territorio dell'Asl di Novara

A partire da lunedì 23 maggio saranno attivi presso l’Asl Novara i nuovi "Punti assistito salute". Si tratta di un servizio di sportello, spiegano dall'azienda sanitaria locale, a cui possono rivolgersi i cittadini per usufruire, con l'aiuto di un operatore amministrativo, dei servizi online correlati al Fascicolo sanitario.

Il servizio è dedicato a coloro che non sono in grado di usufruire autonomamente dei servizi online o necessitano di supporto o chiarimenti su funzioni specifiche. Attraverso questo servizio è possibile:

  • gestire il consenso alla consultazione del Fascicolo sanitario elettronico;
  • gestire i recapiti di contatto e le preferenze di notifica;
  • gestire le deleghe per i servizi di sanità digitale (adulti, minori, soggetti sottoposti a tutela/curatela);
  • gestire i consensi (consenso permanente al ritiro referti on line).

Le persone che avranno bisogno di informazione e supporto potranno rivolgersi:

  • ad Arona, in piazza De Filippi 2, al primo piano, nelle giornate di martedì e giovedì dalle 14 alle 15,30;
  • a Borgomanero, in viale Zoppis 10, nell'atrio del presidio ospedaliero, nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle 14 alle 15,30;
  • a Novara, in viale Roma 7, presso lo sportello n. 2 del Centro prelievi, al piano terra della Palazzina A, ingresso A, nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle 14 alle 15,30;
  • a Trecate, in via Rugiada 20, al piano terra, nelle giornate di martedì e giovedì dalle 14 alle 15,30.

"L’Asl Novara è lieta di promuovere, grazie al supporto della Regione Piemonte, il Fascicolo sanitario elettronico - commenta Angelo Penna, direttore generale Asl Novara - che, in altre parole, è una cartella clinica personale in formato digitale che il cittadino può consultare e attraverso di lui il suo medico di fiducia, in qualunque luogo senza dover portare con sé i documenti sanitari cartacei".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fascicolo sanitario elettronico: nel novarese arriva il "Punto assistito salute"

NovaraToday è in caricamento