Re Biscottino e la Regina Cuinetta da Jerry Scotti a "Caduta Libera"

Le maschere del carnevale novarese ospiti d'onore del programma Mediaset per quattro serate

Le maschere novaresi insieme alle maschere degli altri carnevali d'Italia

Dopo il palcoscenico della trasmissione "Guess My Age" in onda su TV8, l'associazione Re Biscottino si prepara ad esordire sugli schermi di Canale 5, ospite della trasmissione "Caduta Libera" condotta da Jerry Scotti.

Per quattro serate, infatti, a partire da oggi, giovedì 14 novembre, e fino a domenica 17, i reali del carnevale novarese Re Biscottino e Regina Cunetta, al secolo Giusy e Renato Sardo accompagnati dalla loro corte, saranno ospiti d'onore del programma Mediaset in onda dalle ore 18:45.

Nel corso della trasmissione, Jerry Scotti annuncerà la presenza in studio dell'associazione e delle maschere, che nella serata di sabato 16 novembre vestiranno in abito d'epoca.

"Insieme a noi - spiegano Giusy e Renato Sardo - ci saranno i personaggi dei più importanti carnevali d'Italia. L'obiettivo è quello di diffondere il folclore e le tradizioni del nostro Paese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'occasione Giusy Sardo, che oltre a vestire i panni della Regina Cunetta è anche vicepresidente nazionale del "Centro di Coordinamento Maschere Italiane", ha voluto coinvolgere i rappresentanti degli altri carnevali, per un totale di 120 figuranti: "Sarà un bel colpo d'occhio, ma la cosa che conta è l'orgoglio di riportare in tv la nostra associazione, le tradizioni e il nome di Novara". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus, dopo l'ordinanza della Regione l'annuncio di Conte: chiusa ogni attività produttiva non necessaria

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento