Novara, riaprono il bar e la tabaccheria in stazione

Sottoscritto un nuovo accordo per la gestione

Riapre, dopo più di un anno di chiusura, il bar della stazione.

Rfi ha firmato l'accordo con una società che si occuperà della gestione del locale. Sono iniziati i primi sopralluoghi per i lavori all'interno del bar, ma per ora non ci sono ancora possibili date per la riapertura. Nell'accordo sarebbe compresa anche la tabaccheria, chiusa anche quella dal dicembre 2018 quando i gestori avevano abbandonato a causa del costo dell'affitto.

Affitti troppo cari e negozi chiusi in stazione

Il primo esercizio a cedere, ormai da qualche anno, è stata l'edicola, seguita poi da quello che era stato un mini market Despar e dal breve esperimento di un negozio di telefonia Vodafone. Dall'inizio del 2019 hanno poi gettato la spugna la tabaccheria e il bar.

Come aveva spiegato la società francese Lagardère, che gestiva il bar, la decisione di chiudere era già stata presa a settembre 2018, ma poi rimandata, nella speranza di trovare un accordo con Rfi per l'affitto. L'accordo non è arrivato e i nove dipendenti del bar sono rimasti a casa. Anche il titolare della tabaccheria era stato costretto a chiudere per colpa dei costi dei locali

Il restyling e il nuovo accordo

Rfi aveva annunciato che, a partire dall'autunno 2019, serbbero stati indetti dei nuovi bandi per i locali commerciali. Così è stato: l'accordo è stato raggiunto a gennaio, almeno per quanto riguarda il bar e la tabaccheria.

É inoltre in programma un vero e proprio restyling dell'edificio della stazione, con una ristrutturazione dell'atrio e della parte esterna: i tecnici di Rfi si sono incontrati con il Comune di Novara per discutere alcuni punti. Tra le possibili novità anche un parcheggio per le biciclette chiuso o custodito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento