Novara, la sala consiliare dell'Ordine dei medici intitolata ai colleghi deceduti per covid

Nel novarese sono due i medici che hanno perso la vita dopo essere stati contagiati dal Sars-Cov-2

La targa commemorativa

L’Ordine provinciale dei medici chirurghi e odontoiatri ha deciso di intitolare la sala consiliare della propria sede ai medici che hanno perso la vita dopo essere stati contagiati dal Sars-Cov-2

Sono stati 176 in tutta Italia e anche la provincia di Novara ha dovuto fare i conti con due decessi: "Abbiamo voluto ricordarli tutti con la targa che oggi scopriamo nella nostra sala consiliare - ha dichiarato il presidente dell’Ordine, il dott. Federico D’Andrea - Sono nostri colleghi che hanno contratto il virus che li ha poi condotti alla morte mentre cercavano di aiutare i loro pazienti, mentre svolgevano con grande dedizione la loro missione. In quei mesi di grande difficoltà, nessuno si è tirato indietro, anche di fronte a problemi contingenti, come l’assenza di dispositivi di protezione".

"E’ accaduto anche nella nostra provincia - ha aggiunto D’Andrea - ma l’Ordine si è fatto parte diligente per recuperare quel materiale, grazie agli aiuti arrivati da enti e associazione e anche da semplici cittadini".

"Il tempo, però, porta a dimenticare quel che è stato e da eroi i sanitari sono finiti nel dimenticatoio - ha concluso il presidente dell’Ordine - Il significato di questa intitolazione ha proprio questo scopo: che non si dimentichi chi ha sacrificato la propria vita per il bene degli altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'evento sono intervenuti il sindaco di Novara Alessandro Canelli, il consigliere provinciale Ivan De Grandis, il direttore generale dell'azienda ospedaliero-universitaria Maggiore della Carità Mario Minola e la direttrice generale dell'Asl Arabella Fontana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, non scendono le sbarre del passaggio a livello: travolto un uomo in scooter

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Si ribalta con l'auto in un fosso: è Veronica Cuccaro la 33enne che ha perso la vita a Mortara

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento