Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Novara, i Rotary Club novaresi rinnovano i giardini "Rotary International" in via Solferino

Sistemate e ridipinte anche le panchine presenti nell'area verde ed è stata posizionata la targa stradale che in precedenza era spostata di molto verso l’asilo San Lorenzo

Sabato 15 maggio il governatore del Distretto Rotary 2031 Michelangelo De Biasio è stato in visita a Novara per ufficializzare il rinnovo dei giardini "Rotary International",  in via Solferino, con la donazione di nuove piante messe a dimora.

Il progetto in ambito ambientale è stato promosso e realizzato dal Rotary Club Novara San Gaudenzio, dal Rotary Club Novara, dal Rotary Club Val Ticino di Novara e dal Rotary Club Novara Antonelli e confinanziato dal Distretto Rotary 2031.

Il Giardiniere Antonio Romagnoli seguendo quando concordato e stabilito con il Comune di Novara, dopo i sopralluoghi effettuati con i funzionari della Progettazione e Manutenzione Verde Pubblico, ha provveduto a piantumare le essenze di "Cercis Siluquastrum" di media grandezza.

Per l’occasione sono state sistemate e ridipinte anche le panchine presenti nell’area verde ed è stata posizionata la targa stradale che in precedenza era spostata di molto verso l’asilo San Lorenzo. Infine i quattro Rotary Club novaresi hanno apposto una targa a memoria di questa donazione, posizionandola sul "masso" a fianco di quella già presente, datata 23 febbraio 2005, relativa all’intitolazione dei giardini “Rotary International” per il 100o anniversario di fondazione del primo Rotary Club nel mondo avvenuto il 23 febbraio 1905 a Chicago per volontà dell’Avvocato Paul P. Harris.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, i Rotary Club novaresi rinnovano i giardini "Rotary International" in via Solferino

NovaraToday è in caricamento