Attualità

Coronavirus: dal 26 aprile il Piemonte torna in zona gialla, ma non la provincia di Cuneo

Il territorio cuneese passerà in area gialla solo dal 29 aprile. Cosa cambia dalla prossima settimana

Foto di repertorio

Dopo quattro settimane di area rossa e due di arancione, da domani, lunedì 26 aprile, il Piemonte può finalmente tornare in zona gialla.

Per la propvincia di Cuneo, però, la misura sarà valida a partire da giovedì 29 aprile, "per completare - spiegano dalla Regione - il periodo di permanenza in arancione di 14 giorni previsto dalle indicazioni nazionali".

Con le nuove regole, in vigore proprio dal 26 aprile, per le regioni che tornano in zona gialla ci sono novità importanti: bar e ristoranti potranno aprire anche di sera, ma solo all’aperto; potranno ripartire cinema, teatri e spettacoli, sia all'aperto che al chiuso, mentre da maggio gradualmente riapriranno le piscine estive e poi le palestre; tornano, in parte, le lezioni in presenza per gli studenti delle scuole superiori e per gli universitari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: dal 26 aprile il Piemonte torna in zona gialla, ma non la provincia di Cuneo

NovaraToday è in caricamento