Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Grignasco, salvi i cinque cuccioli di cinghiale orfani che rischiavano di essere abbattuti

Il Rifugio Miletta si prenderà cura di loro

I cuccioli salvati

Rischiavano di essere abbattuti o di finire in una zona di caccia, ma sono stati salvati.

Cinque cuccioli di cinghiale rimasti orfani sono stati trovati a Grignasco qualche tempo fa: vista la difficile collocazione degli animali, il sindaco ha emesso un'ordinanza in cui si stabiliva che la Provincia avrebbe dovuto prendere in carico gli animali. La Provincia però aveva come uniche soluzioni l'abbattimento o la destinazione ad aree faunistico-venatorie adeguatamente recintate, così i volontari del Rifugio Miletta, che da anni si occupa di animali, hanno deciso di prenderli in carico in attesa di trovare una soluzione definitiva. Questo è stati possibile grazie al Centro Ricci La Ninna, che ha lanciato un appello per una soluzione non violenta della vicenda, e dall'associazione Avi, che presidia giorno e notte il luogo dove si trovavano i cuccioli per tutelare la loro incolumità.

Il Rifugio Miletta è intervenuto in decine e decine di casi di animali in pericolo, dai caprioli trovati in centro a Novara fino al salvataggio dei daini che rischiavano la macellazione ad Agrate Conturbia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grignasco, salvi i cinque cuccioli di cinghiale orfani che rischiavano di essere abbattuti

NovaraToday è in caricamento