rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Attualità

Notte di San Lorenzo 2022: dove e quando vedere le stelle cadenti nel novarese e nel Vco

Lo sciame delle Perseidi sarà maggiormente visibile in alcuni notti

La Notte di San Lorenzo è alle porte e come ogni anno siamo pronti ad ammirare quante più stelle cadenti possibili. 

Come ormai però tutti sanno, la notte in cui si concentrerà lo sciame delle Perseidi non corrisponde sempre a quella di San Lorenzo, tradizionalmente il 10 agosto. Quest'anno, infatti, il picco è previsto nella notte tra venerdì 12 e sabato 13, quando però ci sarà anche la luna piena, che potrebbe disturbare la visuale del cielo. 

Cosa sono le "stelle cadenti"

Le Perseidi sono note anche come “Lacrime di San Lorenzo”, comunemente dedicate al martirio del santo, che appunto viene celebrato il 10 agosto. Altro non sono che uno sciame di detriti cosmici che vengono a contatto con l'atmosfera terrestre e bruciano (venendo distrutti) prima di toccare terra. Si avvicinano all'atmosfera a una velocità davvero “spaziale”: poco meno di 60 chilometri al secondo, circa 216.000 chilometri all'ora. Lo sciame delle Perseidi è originato dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862: l'ultimo passaggio davvero ravvicinato risale al 1992, ma ogni anno,intorno al 10 agosto, le stelle cadenti tornano a illuminare il cielo notturno.

Come vedere al meglio le Perseidi

Qualche accorgimento per una visione ottimale: meglio stare lontani da eventuali fonti di “inquinamento luminoso”, e quindi lampioni, strade, centri abitati. Quest'anno ci sarà luna piena, che potrebbe creare qualche disturbo a causa delle sua luminosità. Nel novarese e nel Vco si consigliano le spiagge sui laghi, la montagna o l'aperta campagna, lontano dei paesi. Gli esperti suggeriscono poi di aspettare la notte tarda, dopo l'una, per osservarle meglio: al meglio del rendimento si potrebbero osservare addirittura un centinaio di stelle cadenti ogni ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di San Lorenzo 2022: dove e quando vedere le stelle cadenti nel novarese e nel Vco

NovaraToday è in caricamento