Sanremo 2020 colpo di scena: il novarese abbandona il palco, Bugo e Morgan squalificati

Il cantautore ceranese aveva già sceso la scalinata in ritardo di qualche secondo rispetto al collega. Poi l'abbandono

Colpo di scena all'Ariston: il novarese Bugo abbandona sul palco il compagno di gara Morgan e fa interrompere l'esibizione. Un gesto che costa caro ai due cantanti in gara: per loro squalifica immediata. Bugo e Morgan eliminati alla quarta serata dell'edizione numero 70 del Festival di Sanremo, poco prima delle due del mattino.

Si era già percepito qualcosa di strano: dopo l'annuncio di Amadeus e Antonella Clerici sulla scalinata era apparso subito Morgan, che poi è tornato indietro per cercare Bugo che ha tardato qualche istante. Poi il colpo di scena: il cantautore cresciuto a Cerano, mentre Morgan stava cantando, ha abbandonato il palco dall'uscita laterale. Sul palco il silenzio: Morgan ha provato a cercarlo, lo ha seguito Fiorello. Niente di preparato, Bugo ha fatto interrompere la situazione. 

Sanremo 2020, il novarese Bugo e Morgan ultimi in classifica

L'imbarazzo e il non sapere che fare sono stati smorzati da un solito Fiorello che ha usato la sua ironia per passare oltre e annunciare gli altri cantanti in gara. Con ancora quattro canzoni da ascoltare si è cercato di parlare con i due. Dopo l'esibizione di Marco Masini, ultimo nell'elenco della quarta serata, l'annuncio di Amadeus: "Le esibizioni sono finite. Cercheremo di capire che cosa è accaduto fra Morgan e Bugo. Li ritengo due grandi artisti, - ha detto il direttore artistico - li ho scelti personalmente perché penso che la loro canzone, insieme alle altre 23, sia molto bella. Ma questa è una defenzione e da regolamento Bugo e Morgan sono squalificati dal festival di Sanremo".

Non si sa che cosa sia successo, pare che Morgan, che era riuscito a cantare per qualche secondo, abbia cambiato il testo della canzone lasciando soltanto alcune parole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento