rotate-mobile
Attualità

Trenord, confermato lo sciopero in programma a fine mese: treni a rischio per 23 ore

L'agitazione sindacale è stata indetta dalle 3 di domenica 30 alle 2 di lunedì 31 gennaio. Tutte le informazioni utili

Confermato lo sciopero dei treni in programma il 30 gennaio, che potrebbe provocare disagi anche ai pendolari novaresi e del Vco.

Per domenica 30 gennaio, infatti, è stato proclamato uno sciopero di 23 ore del personale mobile di Trenord. Secondo quanto comunicato sul sito internet del Ministero dei Trasporti, i treni saranno a rischio dalle 3 del 30 alle 2 del 31 gennaio.

Pertanto, fanno sapere da Trenord, il servizio regionale e suburbano (comprese le tratte Domodossola-Milano, Novara-Saronno-Milano e l'S6 Novara-Milano-Treviglio), aeroportuale, esclusa la lunga percorrenza, potrebbero subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni. Poiché lo sciopero è in una giornata festiva, non sono previste fasce orarie di garanzia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenord, confermato lo sciopero in programma a fine mese: treni a rischio per 23 ore

NovaraToday è in caricamento