Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Trenord, rinviato a marzo lo sciopero del 9 febbraio

L'agitazione sindacale è stata spostata a causa dell'intervento della commissione di Garanzia. Disagi in vista anche per i pendolari novaresi

É stato rinviato al prossimo 19 marzo lo sciopero del personale mobile di Trenord inizialmente programmato per giovedì 9 febbraio.

L'agitazione sindacale era stata indetta da Orsa Ferrovie al termine dell'ultima riunione con Trenord del 30 gennaio "a causa dell'ennesima chiusura - spiegano dal sindacato - da parte della dirigenza di Trenord".

Dopo l'intervento della commissione di Garanzia, che ha invitato il sindacato a revocare lo sciopero in conformità alla legge ed alla disciplina di settore, però, nella mattinata di oggi, giovedì 2 febbraio, è stato comunicato lo spostamento dello sciopero al 19 marzo.

Secondo quanto comunicato sul sito internet del Ministero dei Trasporti, i treni saranno a rischio dalle 3 del 19 alle 2 del 20 marzo.

Il servizio regionale e suburbano (comprese le tratte Domodossola-Milano, Novara-Saronno-Milano e l'S6 Novara-Milano-Treviglio), aeroportuale, esclusa la lunga percorrenza, potrebbero quindi subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenord, rinviato a marzo lo sciopero del 9 febbraio
NovaraToday è in caricamento