Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità

Scuole superiori a Novara, le aule non bastano: nuovi spazi per Antonelli, Fauser e liceo classico-linguistico

Crescono gli alunni, che verranno suddivisi in diverse strutture

Crescono gli alunni in alcune scuole superiori e le aule non bastano. 

La Provincia ha avviato degli interventi per la riassegnazione di alcuni spazi agli istituti che non hanno sufficienti aule per tutti gli allievi. Considerato l’aumento degli iscritti del liceo scientifico Antonelli, sono state assegnate alla scuola alcuni aule dell’edificio di proprietà provinciale in via Camoletti. L’istituto Fauser invece continuerà a beneficiare delle aule in comodato d’uso nella struttura della parrocchia della Madonna Pellegrina, già adeguate e messe a norma, oltre a ulteriori aule interne alla scuola, che precedentemente ospitavano laboratori e che sono state strutturate per ospitare l’attività didattica.

Il Servizio Edilizia scolastica della Provincia, con un investimento di circa 100mila euro, si sta anche occupando di una riorganizzazione verticale degli spazi nell’edificio dell’istituto Mossotti, con una suddivisione più razionale e adeguata delle aule: al liceo classico-linguistico Carlo Alberto verrà destinata l'intera ala sud dell'edificio, permettendo di liberare le aule al piano giardino per l'ITE Mossotti. Questo intervento consentirà di recuperare e rendere fruibili altre cinque aule in precedenza in uso al liceo classico e linguistico ma collocate nel piano giardino del Llceo delle scienze umane Contessa Tornielli Bellini, altro istituto che, negli ultimi anni, ha visto incrementarsi costantemente il numero degli iscritti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole superiori a Novara, le aule non bastano: nuovi spazi per Antonelli, Fauser e liceo classico-linguistico

NovaraToday è in caricamento